BOLSHUNOV E NEPRYAEVA VINCONO LA PROVA IN CLASSICO DI OTEPAA

Foto Flavio Becchis e testo Fisi.org

Vittoria d’autore nella 15 km maschile che ha chiuso la tre giorni di Coppa del mondo in Estonia. Sul gradino più alto del podio è salito Alexander Bolshunov, dominatore delle ultime due edizioni della Coppa del mondo di sci di fondo, ha preceduto il connazionale Alexey Chervotkin e Alexander Terentev. Settima posizione per Tommaso Dellagiacoma, il migliore italiano, seguito al decimo posto da Michael Galassi e all’undicesimo da Matteo Tanel che perde qualche punto in classifica generale dal leader lettone Raimo Vigants. Vigants guida la classifica provvisoria a quota 369 punti contro i 315 dello svedese Erik Silfver e i 299 di Tanel. In campo femminile doppietta russa con Natalia Nepryaeva davanti alla connazionale Mariya Istomina, completa il podio la ceca Sandra Schuetzova che conferma la sua leadership provvisoria. Elisa Sordello, reduce dal primo podio della carriera di sabato, si è piazzata ventiduesima.

Nella categoria juniores registriamo il settimo posto di Giovanni Lorenzetti e il decimo di Riccardo Munari, il successo di giornata è andato all’ucraino Oleksadr Lisohor che ha preceduto il russo Maxim Lipkin e lo svedese Malte Jutterdal vincitore della mass start di Tartu. Fra le donne quinta Laura Mortagna a 32.9 dalla vincitrice ucraina Marianna Sehlianyk che ha vinto davanti alla compagna di squadra Anastasiia Nikon e alla lettone Hedvig Altmae.

Laura Mortagna è seconda nella generale con 395 punti, appena a sei lunghezze dietro alla lettone Samanta Krampe. Il prossimo appuntamento di coppa è previsto dal 27 al 29 agosto a Madona, in Lettonia.

  • CLASSIFICA CLASSIC INTERVAL START SENIOR M

  • CLASSIFICA CLASSIC INTERVAL START SENIOR F

  • CLASSIFICA CLASSIC INTERVAL START JUNIOR M

  • CLASSIFICA CLASSIC INTERVAL START JUNIOR F