FIAMME GIALLE, DOPPIO TRICOLORE A DOBBIACO

Testo e foto Newspower Trento

La prima giornata dei Campionati Italiani di fondo si è aperta questa mattina a Dobbiaco (BZ) con la prova individuale di 15 km maschile e 10 km femminile in tecnica libera. Le Fiamme Gialle conquistano due titoli italiani con le vittorie di Giandomenico Salvadori e Lucia Scardoni. Nella gara maschile medaglia d’argento per Federico Pellegrino (FFOO) a 5”9 dal vincitore, mentre più staccato il compagno di squadra trentino Simone Daprà che completa il podio. Sfiora il podio il carabiniere fiemmese Stefano Gardener, seguito con il quinto posto da Davide Graz (FFGG), primo tra gli U23. Tra le donne invece la veneta Lucia Scardoni ha dominato la gara chiudendo con 15”5 di vantaggio sulla valdostana dell’Esercito Elisa Brocard. Grande terzo posto per Francesca Franchi delle Fiamme Gialle al suo rientro dopo un lungo stop, seguita dalla carabiniera Martina Di Centa che si è aggiudicata il primo posto nella categoria U23. Salvadori racconta: “La gara oggi è andata bene, all’inizio non sono stato molto brillante, poi nell’ultimo giro sono riuscito a cambiare ritmo e a recuperare. Diciamo che non mi aspettavo di vincere. La pista era molto bella, soprattutto molto veloce e si riusciva a sciare molto bene. Venerdì non farò la prova sprint, mentre disputerò la staffetta e la 50 km di domenica. Speriamo di continuare così!”. Lucia Scardoni commenta così la sua prova: “Sapevo di stare bene, sono partita controllata e quando ho visto che riuscivo a guadagnare metri sulle mie avversarie ci ho creduto davvero e sono andata a prendermi il titolo. Le piste, nonostante il periodo di poca neve, sono belle e veloci. Complimenti agli organizzatori davvero. Domani giornata di riposo, poi gareggerò nella sprint, nella staffetta e nella mass start di domenica. Speriamo di chiudere questa stagione con altre medaglie!”. Domani il programma prevede una giornata di allenamento, dopodiché venerdì si scenderà di nuovo in pista nella splendida Nordic Arena di Dobbiaco, alle ore 8 scatterà infatti la prova sprint in tecnica classica che assegnerà il titolo di campione italiano assoluto-U23, U20 e di Coppa Italia. ‘Buona la prima’ per lo Sport Ok Dobbiaco presieduto da Gerti Taschler, che ha regalato a tutti una bella giornata di sport.